Cinque minuti…

L’altro ieri appena appreso dal mio reader (questa la mia sezione pubblica) che esiste una rivista americana intitolata Giardino e Pistola ovvero Garden & Gun (motto Soul of the New South  ovvero Anima del Nuovo Sud ) mi ha preso un’attacco di panico e, complice un periodo di malattie ed influenze che ci tiene tutti agli arresti domiciliari, sono scappato di casa.

L’evasione è durata un paio di orette, il tempo di pasticciare gli scarponi nella neve, di cambiare l’aria nei polmoni e di risentire il piacere di un raggio di sole. Mi sono calmato incontrando una giovane quercia: cinque minuti per dirci cose sugli uomini che sapevamo già, cinque minuti per ricordarci che il nostro orto non è immune dalla stupidità, cinque minuti per riconoscersi e rincuorarsi.

Naviganti e giardinieri: benvenuti in questo 2009 🙂

Comments
3 Responses to “Cinque minuti…”
  1. silvana ha detto:

    ..ciao carissimo giardiniere,guardando ed assaporando lentamente questa violenta nevicata milanese ti auguro tantissime cose belle per questo nuovo anno…silvana.

  2. silvio ha detto:

    ciao paolo, non credo che la febbre ti sia passata del tutto. tu eri in casa tutto bello e tranquillo quando ti prende una attacco di panico nello scoprire l’animo bellicoso americano.ma và. pensa la sorpresa quando scoprirai che se aspetti l’acqua calda diventa tiepida. turbato dalla crudele strenna decidi di fare una passeggiata e chi ti incontro? una giovane quercia(anche lei fuori)(nel senso in giardino)e si chiacchera della stupidità umana. per fortuna che non ti sei accorto che due olmi oltre c’era schopenauer altrimenti stavi via tutto il pomeriggio e prendevi una bronchite. con affetto silvio

  3. Paolo ha detto:

    Cavolaccio Silvio, se avessi saputo che due olmi più in là c’era nientepopodimeno che Schopenhauer
    (Schopenhauer: doppia acca Silvio, mi raccomando) altro che pomeriggio… e ti immagini i miei post dopo… 😉

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: