Un vestito e un saluto

Oplà,  ancora un nuovo vestito per Attraverso giardini, un nuovo template, Structure è il suo nome e l’ho scelto perchè volevo avere una home page più chiara nei contenuti ormai così variegati ed estesi alla soglia dei sei anni di scrittura. WordPress offre veramente una gamma incredibile di configurazioni, il più è trovare il tempo e la pazienza per imparare a usarle. Ci sono volute le pause di questi lunghi giorni di pioggia per permetteri di domare il tutto, ma infine il lavoro mi piace.

Mi piace che ci sia una prima pagina riassunto dell’ultimo anno dove le immagini scandiscono i post più letti, commentati. In testata appare anche il titolo e la foto copertina di uno di essi, quello che personalmente ritengo valga la pena riproporre all’attenzione.

Confesso di aver un poco di difficoltà/stanchezza a scrivere nuove cose (e così anche Emanuela) e per questo ho deciso di lavorare su ciò che già c’è.

Grazie di tutta l’attenzione, la pazienza, la condivisione: essere in rete è una bella cosa. Un saluto grande :)

 

Comments
6 Responses to “Un vestito e un saluto”
  1. Valeria ha detto:

    Sai, caro Paolo, la verità è che io devo – ahimè – ingrandire il testo almeno un paio di volte SEMPRE, qualsiasi template incontri sulla mia strada. Tu che hai contatti con wordpress, please, pregali di aggiungere un qualche automatismo che ingrandisca. O almeno mi mandino degli occhiali, perbacco!
    Io continuo a leggerti/vi volentieri, anche i restauri; è sempre roba di qualità.

  2. bassethound ha detto:

    Uh che fifa ! Per un momento ho temuto che con quel saluto volessi abbandonarci al nostro destino, come i poveri castagni…
    Grazie per rendere con i tuoi post ed articoli accompagnati da immagini da pelle d’ oca, le nostre giornate migliori
    Andrea

  3. Meristemi ha detto:

    Senza dubbio è l’autunno che concilia il cambio di look, il riordinare le idee. Dev’essere un riflesso condizionato dell’accorciamento delle ore di luce.

  4. simonetta ha detto:

    Sempre bello ed ancor più elegante!
    Le magnifiche foto risaltano maggiormente.

    Grazie di accompagnarci con il tuo pensiero e le tue immagini in tanti bei luoghi del nostro territorio.
    Simonetta

  5. Tiziana ha detto:

    Ciao Paolo, quasi non vi riconoscevo sotto questa nuova veste!!
    Complimenti, un grande e bellissimo blog ed un’ottima grafica pulita e chiara, mi piace moltissimo.
    Ero passata da queste parti un pò di tempo fa, ma non so perchè vi avevo persi di vista.
    Ho trovato anche il tuo profilo su flickr e ti ho aggiunto ai miei contatti, un modo per non perdere di nuovo il vostro bellissimo blog.
    Foto grandiose, sei un fotografo eccezionale, e poesia nelle parole che condivido pienamente.
    A presto!
    Tiziana

  6. vespa teresa ha detto:

    Complimenti !! sono ripassata da qui, dopo un pò di tempo, e mi associo all’opinione riguardo la grafica chiara che fa ancora di più risaltare le tue magnifiche foto. E’ un melange che contiene la compostezza invernale e tutta la potenzialità, la pienezza e il vigore di una ottima fioritura nella primavera del 2011.
    E bravo il nostro seminatore…che il ciel ti aiuti.

    A presto.

    Vespa

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: