Boschi… Gottschee e Monte Sole

tn_s_worm.gif Si, vorrei proprio vedere una foresta in Slovenia, a Gottschee, ai confini con la Croazia dove, nei secoli scorsi, passava il confine dell’impero asburgico, a contatto con i turchi.

Leggo, dal sito sopra linkato, che a quei tempi, per consolidare il confine, i militari in congedo ricevevano appezzamenti di terreno; si formò così una comunità germanica in mezzo alle popolazioni slave. Durante il nazismo, poi, Hitler impose a quelle genti il trasferimento in Germania, ma a causa della guerra, l’area lasciata libera non fu occupata dalle popolazioni circostanti. Così, progressivamente, la vegetazione naturale si riprese i territori urbani e agricoli abbandonati. Oggi so che si può attraversare un bosco ampio e denso e osservare con stupore i resti di villaggi, di muri di case, di pozzi, di ricoveri per bestiame, di chiese, che sessanta anni fa erano abitate.

Qualcosa di simile abbiamo qui nelle nostre colline ed è il parco di Monte Sole. Un parco sorto su un territorio abbandonato dalle popolazioni: qui la storia della sparizione della comunità umana è incredibilmente cruenta e va sotto il nome di “eccidio di Marzabotto”. Nel 1944 quelle zone vennero letteralmente squassate dalla furia umana, abbattutasi su tutto, esseri umani e ambienti. Oggi possiamo camminare lungo i sentieri sterrati che solcano i boschi ed incontrare casolari e chiese diroccate, che lentamente la natura reclama e che doverosamente, mani pietose, lasciano, per la nostra memoria, in delicata evidenza…

Mi affascina questa mescolanza di dolorose vestigia umane e natura, natura che lentamente si riprende i territori e insedia comunità vegetali stabili…sento, quasi un sapore, del nostro vivere su questa terra: nelle successioni della natura ci siamo anche noi esseri umani, e nonostante le nostre violenze, un manto di querceti ancora riesce a coprirci, e a ricordarci l’incredibile estensione e varietà della vita…

Un saluto grande 🙂

I commenti sono chiusi.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: