Viburnum x bodnantense ‘Dawn’

Per me, giardiniere della bassa pianura padana, la fine dell’inverno e l’imminenza della primavera ha il colore del Viburnum x bodnantense ‘Dawn’

Viburnum x bodnantense ‘Dawn’

E’ un arbusto poco conosciuto dalle nostre parti ma che lavora incredibilmente bene: raggiunge a maturità i 2 metri e mezzo, è deciduo, con fogliame dai riflessi rame in autunno, e fiori, dalla fine dell’inverno alla primavera, di un rosa pallido che invecchiando si fa più intenso e macchiato di bianco (esiste anche il bodnantense ‘Charles Lamont ‘ simile, ma con fiori colore rosa chiaro e minor sfumature). Le foglie, eleganti, dai piccioli rosso corallo, in primavera emanano, se strofinate, un forte odore di peperone. La ramificazione è leggera ed armoniosa. Per la mia esperienza è una pianta da sole, all’ombra resiste, ma non ha lo stesso risultato:”fila”, fa meno fiori, comunque sta. Io spesso la utilizzo nelle siepi miste a fianco di sempreverdi, in particolare di osmanti che, con il loro verde scuro offrono uno sfondo ideale alla fioritura discreta del viburno.

Poiché i fiori sono profumati li pianto, se posso, in gruppi di almeno 5/7esemplari, lungo i percorsi frequentati.

Ah, dimenticavo è un eccellente ramo in fiore da taglio.

Per una scheda tecnica (in inglese) più dettagliata cliccate qui.

Un saluto grande

Vuoi leggere tutti i post del sito sui viburni? Se si, clicca qui.


Site Search Tags: Technorati Tags: ,

 

 


Comments
3 Responses to “Viburnum x bodnantense ‘Dawn’”
  1. dana scrive:

    è bellissimo e profumatissimo
    ho deciso che lo voglio … oggi
    dopo vado al garden a cercarlo
    ciao dana

  2. Paolo Tasini scrive:

    @ dana:

    Ciao Dana

    unico neo di questo viburno come di molti viburni di questi tempi è la sensibilità al funghetto Phoma viburni. E’ un rompiscatole che determina il disseccamento di rami o di porzioni di pianta. Il parassita penetra dalle ferite per cui bisogna, dopo potature o periodi di gelo, fare dei trattamenti a base di sali di rame.

    Bye 🙂

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] poteva andare peggio. Sul blog sempre ben informato del giardiniere-filosofo-pedagogo Paolo Tasini (attraversogiardini.it/2006/03/14/viburnum-x-bodnantense-dawn/) leggo che questa specie è un po’ sensibile ad un fungo specifico dei viburni, perciò tengo […]



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: