Per una foresta felice

Questa notte ho fantasticato: ero un giovane congolese al suo primo giorno di lavoro, ero contento; la motosega potente e un dollaro al giorno erano una cosa meravigliosa… Ero nella foresta e il mio lavoro era abbattere alberi secolari, abbatterli, uno dopo l’altro, per il verso giusto… Ieri sera non ho mangiato pesante ho solo … Continua a leggere