Habitat e giardino

In questi giorni, spinto dalla lettura del bellissimo Garden Revolution: How Our Landscapes Can Be a Source of Environmental Change  di Larry Weaner e Thomas Christopher, sono andato a riprendere in mano (quasi un bisogno di rassicurazione) i testi che uso per i miei approfondimenti sulla natura. Al lavoro di Weaner in particolare dedicherò uno … Continua a leggere

Libri 2 (il paesaggio vivente)

Una cincia che si protegge dal freddo in una buca del terreno tutta ammassata ai suoi simili, la sua capacità di mantenere internamente una temperatura estiva, le cellule di una piccola erbacea come la Polymnia che si preparano all’inverno concentrando gli zuccheri e lasciando congelare a poco a poco l’acqua spillata dalle pareti per sfruttare … Continua a leggere

Libri

Piante per i luoghi, piante per le persone e piante per altre piante È con questa bella espressione di Thomas Reiner, presa dalla sua ultima pubblicazione  Planting in a Post-Wild World, scritta a due mani con Claudia West, che voglio presentarvi le mie letture di questi giorni. Partendo dal lavoro di Rainer e West, l’uno … Continua a leggere

Sulla carta

Ci siamo: una parte del blog si trasferisce sulla carta stampata; è tutta colpa di Daniele e dell’Associazione Maestri di Giardino. Colpa e merito, un grazie di cuore. 🙂 Grazie anche a a Diana e  Simonetta che con attenzione e pazienza hanno curato la redazione del libro. Come un giardiniere, di Paolo Tasini (introduzione di Paolo … Continua a leggere

Libri libri libri

Libri libri libri. In queste giornate corte di lavoro ho la camera invasa da libri aperti. Vi lascio i link a quelli che sto più coccolando 🙂 E poi una bella notizia. Gallucci editore ha rieditato il capolavoro di Leo Lionni. La botanica parallela. Artisie, giraluna, tirilli di nuovo in pista. Che meraviglia. Bravo Gallucci 🙂 … Continua a leggere

Volere un giardino

“Da bambina non volevo le bambole, e nemmeno i pantaloni. Volevo un giardino.” Volere un giardino, per i più, è volere una scena, un luogo d’incontro: dove sei? Dove siete? Mi vedete? Per altri è un luogo d’individuazione, la stanza tutta per me dalla quale sognare un mondo più gentile e colorato. Il giardino è … Continua a leggere

Natura e cura. L’esperienza di Richard Mabey

Natura come cura. Un viaggio fuori dalla depressione E’ un mesetto che ho per le mani questo libro; l’ho letto e riletto, ma non sono ancora pronto per lo scaffale… C’è un tono, un’eleganza nell’affrontare temi delicati come la malattia, la sofferenza, degna di un volo di rondine, come quello bellissimo ritratto nell’illustrazione di Ale+Ale … Continua a leggere

Giardinaggio è giocare con le piante

“Giardinaggio è giocare con le piante” hai ragione Gabriella! Lo scrivi nell’ultimo tuo bel libro Chiacchiere di giardinaggio insolito. Sottoscrivo in pieno! Sappi che leggendoti, giocando con le tue piante, io che sono maschietto, sono finito subito al capitolo “Anarchia in giardino” e scappando di fantasia mi sono messo tra topinambur e Rudbeckia laciniata, barbaro … Continua a leggere

Chiacchiere di giardinaggio insolito

Al volo vi segnalo questo appuntamento. Il libro non l’ho ancora letto e inizio a essere un poco preoccupato. Editore… Mi arriverà vero, prima della presentazione? 😉 clicca sulla locandina per ingrandirla

Bambini ancora

Poiché il prossimo mio post sarà su un argomento “difficile”, questo lo dedico a un argomento lieto: i libri per bambini con temi “verdi”. Sono stata al Salon du livre di Montreuil e ne sono tornata affascinata da quanta attenzione l’editoria francese dedichi alla natura. I libri di divulgazione, non necessariamente costosi, sono quasi sempre … Continua a leggere

Spirit: Garden Inspiration

Perdonami Silvio se ancora rimando il post sull’aratura ma come tu sai ci sono libri che ti rapiscono appena acquistati, e non è possibile staccare interrompere, perchè in questi casi non c’è tempo e spazio per capire che non abbiamo tempo e spazio per leggere. Salvo bimbi intorno naturalmente 😉 Avendo la fortuna di una … Continua a leggere

I giardini di San Liberato

“Non conosco un giardino più magico di questo, talmente grande è l’atmosfera di tranquillità, il giusto rapporto degli alberi e dei boschi con il lago, la montagna e il cielo.” Russel Page in Ritratti di Giardini Italiani Ci sono storie e cose nelle vicende tra uomini e piante che non sono semplici da ricordare e … Continua a leggere

La scuola dei boschi

E’ davvero bello il libro di Christine Armengaud: JOUETS DE PLANTES. Per bambini selvatici e adulti rimasti selvatici. Spiega (con documentazione anche storica) come divertirsi con semi, foglie, canne, legno… Tutto diventa gioco, tutto diventa fare, inventare, capire. Lei è una etnologa che si è formata alla scuola d’arte e ha girato il mondo in … Continua a leggere

Il pericolo viene dai piccoli

Sempre preoccupati delle Grandi Piante Pericolose! Dimentichiamo forse che il pericolo alieno viene soprattutto dalle piccole, piccolissime, microbiche?

Meditazioni ecologiche

Siamo sicuri del nostro desiderio di campagna?

Nuages (nuvole)

Giorno di Hiroshima. Dicono i numeri 21.500 vittime: le decine in più o in meno, a fronte di un numero così spaventoso, perdono il loro valore di vita unica, insostituibile. Spariti in una nuvola che rimane nella memoria storica dell’umanità e che come tutte le altre nuvole, ha avuto il suo portato di vita e … Continua a leggere

Smarrito e vagabondo

Che “smarrito e vagabondo” si trovi il sottoscritto in qualità di giardiniere è ormai un segreto di pulcinella e non solo per chi legge questo blog.  Anche il vecchio Colina, collega di ferro, classe 1935, da tempo mi dice: Vò zauven se più bon ed fèr di zardén comm i van fat (voialtri giovani non … Continua a leggere

Veloce veloce

Veloce veloce, annoto con rammarico, il mio latitare dal blog. Mi scuso innanzitutto con chi mi commenta e stimola su temi interessanti e meritevoli.  Confesso che  sto usando il poco tempo disponibile per approfondire quell’idea di “selvatichezza” di cui sempre più vado dicendo. Uso i miei francobolli di libertà studiando e confrontandomi e spero a … Continua a leggere

Sul versante selvatico

In questa mattinata gelata, son qui, giardiniere da scrivania, a preparare scartoffie varie;  prima di uscire, veloce veloce, ho voglia di appuntare una cosa, un verso, un lato, una posizione. Come giardiniere sto sul versante selvatico, sto nel bosco, sulla ripa del fiume, sul prato fiorito, sul ciglio della strada, ovunque la natura presenti combinazioni … Continua a leggere

Reinhard il duro

Reinhard il duro, così chiamavo da ragazzo, l’autore di uno dei testi più “schierati” che la letteratura dedicata ai giardinieri offre:  Witt, Reinhard, CESPUGLI E ARBUSTI SELVATICI in natura e in giardino,  nell’edizione italiana curata e ampliata da Massimo Pandolfi e Fabio Padovan per la Franco Muzzio Editore. Il libro descrive 65 specie selvatiche utilizzabili in giardino, ma non … Continua a leggere

Le ricette di Libereso

Sorpresa sorpresa ieri nella buchetta delle lettere: un pacco dono di Libereso. Ullalà proprio ci voleva! Chi lo conosce sa dei suoi mitici pacchi postali: un insieme stupendo di semi, disegni, appunti, libri, possono essere pure foglie, rametti, radici e un pochetto di terra naturalmente. Tutto rigorosamente dal suo rifugio-studio-giardino e unico come unico è … Continua a leggere

I genietti del bosco

– O Fatina Primavera che daffare! che daffare! Chi lavora è stanco, a sera. Or andiamo a riposare. – Maria Pia – I genietti del bosco

Gabriella e il Casoncello

Ta-daa! Eccomi di ritorno! 🙂 Una bellissima visita a Gabriella Buccioli e alla sua verde dimora in compagnia di amici/allievi sono un’ottima scusa per tornare alle mie parole in libertà.

In questi giorni…

In questi giorni, forse in cerca di “digestioni” post elettorali, ho ripreso in mano Cappuccetto Verde di Bruno Munari. La politica è importante, lo capisco, la seguo ma… mi ingastrisce (mi viene, come dice Equipaje, una vena romantico pessimista 😯 ). Sono figlio di un politico ora in pensione, lui sì appassionato; sono cresciuto tra … Continua a leggere

Della bellezza

… continuo a pensare alla frase del principe Miškin: la bellezza salverà il mondo Voglio raccontarvi alcune storie, alcune vere e alcune no: vera è la storia dei ciliegi da fiore giapponesi e del loro “sbarco” negli Stati Uniti. Accadde nel 1904, a Sant Louis, Missouri, per il World’s Fair (illustre antesegnano delle moderne Expo), … Continua a leggere

Le piante di mezzo

From Maestri Le piante a confine tra il selvatico e il gentile sono le mie preferite: le piante di mezzo ho deciso di chiamarle. Non selvatiche ma anche non completamente ed irrimediabilmente da giardino; non bizzose, indomabili bellezze e neppure tronfie caramelle per gli occhi.

Pollicino verde

In un semino c’è un albero intero! E’ una bugia? No, no: c’è davvero! Radici foglie e fiorellini sono già pronti dentro i semini!… Se non ci credi, in una cassetta metti la terra e bagnala un po’. Semina i semi, aspetta e aspetta (ci vuole tanta pazienza, però!)… Che sorpresa ieri per i nostri … Continua a leggere

Erri il giardiniere

Così mi trovo a stare la giornata in un giardino a badare ad alberi e fiori e a stare zitto in molti modi e dentro qualche pensiero di passaggio, una canzone, la pausa di una nuvola che toglie sole e peso dalla schiena. Benedetto giardino e benedetto Erri De Luca, scrittore napoletano che scrive con … Continua a leggere

Felice il giardiniere…

… e ricorda: chi lavora in giardino è felice! Così mi ha detto ieri, congedandomi, Carlo, Carlo Pagani, il maestro giardiniere come è chiamato oggi dai media, o semplicemente il giardiniere come molti usano a Bologna, nostra comune città. Negli anni le sue tante iniziative, corsi, mostre ed il suo ricchissimo vivaio sono stati per … Continua a leggere

Viperetta e i fiori

Parlando con i fiori, Viperetta prese nel discorrere un fare un poco studiato, ma in compenso imparò a pensare prima di parlare. I conti Ghingheri e i signori Gangheri hanno figli educatissimi, Viperetta, bambina cattivissima, figlia di sposini in perpetuo litigio va sulla luna ad impar la vita… Leggendo con Federico le avventure di Viperetta … Continua a leggere